Image default
Ispirazioni

Gentilezza gratuita: la storia di Brian Maixner e del sorriso diventato perfetto

Resto sempre meravigliosamente affascinata da un atto di gentilezza gratuita. Quei gesti che nascono dal cuore e che arrivano dritto al cuore di chi li riceve. La storia che voglio raccontarvi è quella dell’americano Brian Maixner, cameriere di un ristorante, e del generoso avvocato Fred Boettcher.

Brian Maixner
Brian Maixner, cameriere protagonista di un atto di gentilezza gratuita

Brian Maixner, padre single che lavora come cameriere al ristorante Doo-Dah Diner nel Kansas, convive – o dovrei dire conviveva – da sempre con una grave malformazione dentale che ha portato alla caduta dei denti e a un numero importante di carie. Questo, però, non gli ha mai fatto perdere il sorriso, anzi, ha sempre avuto l’atteggiamento vitale nei confronti dei clienti del ristorante.

Una cosa, questa, che deve aver colpito profondamente l’avvocato Fred Boettcher dell’Oklahoma. Dopo aver mangiato, l’uomo ha deciso di donare a Brian tutte le cure necessarie per sistemarsi i denti. Una somma consistente – circa 15mila dollari – che gli ha permesso di sistemarsi i denti. Nel giro di due mesi la sua bocca ha assunto sembianze molto diverse.

Un sorriso, anche quando non è perfetto, può davvero infondere una splendida energia e spingere un angelo – perché cosi chiamerei l’avvocato Fred – a donare un atto di gentilezza gratuita in cambio di un altro sorriso. Questa volta un po’ più perfetto ma sempre offerto con il cuore.

Vi siete mai sentiti di fare un atto di gentilezza gratuita?

Anche non di questa portata economica, ovviamente, e anche non di soldi. La gentilezza è speciale quando arriva dal proprio cuore: non è importante cosa si dona ma come si dona.