Quando ho aperto il blog mi sono ripromessa di restare in ascolto e di dare voce alle storie, eventi, situazioni e letture che facevano vibrare il mio cuore. Accade ogni volta e spesso questo mi ha portato a dire dei sani e consapevoli “no, grazie”. Scelgo con il cuore oppure perché conosco e ho sperimentato quel prodotto o quel corso o ancora perché ho letto e amato davvero quel libro. E’ stato un patto fatto con voi e lo voglio rispettare. Ecco perché se oggi leggete in questo blog del convegno “Vivere con l’Alopecia” che si terrà a Genova è perché il mio cuore ha davvero vibrato.

A propormi di parlarne è stata Viviana, una mia lettrice. Una di voi. Un paio di sere fa ero sul divano con Antonio e Giulia in relax. Cellulare in silenzioso. Quando l’ho preso per spegnerlo per il mio digital detox serale ho notato le numerose notifiche ma la mia attenzione – e non avevo ancora letto nulla – è caduta su quella del messaggio privato di Viviana. L’ho letto, mi parlava del convegno Vivere l’Alopecia del 7 maggio a Genova. Mi chiedeva di parlarne qui e l’unica cosa che mi è venuta da fare è stata rispondere: “Certo, scrivo e lo pubblichiamo venerdì”.

Non so nulla dell’Alopecia. E’ uno di quei temi di cui si sente parlare ma non si approfondisce fino a quando non capita a qualcuno che abbiamo accanto. Quello che mi sono sempre chiesta però, è quanta forza debbano avere le persone che ne sono affette.
Viviana mi ha raccontato che si tratta di una malattia genetica autoimmune che attacca capelli e peli del corpo provocandone la caduta. Ad essere colpiti sono uomini e donne di ogni età, anche bambini. “E’ una malattia ancora non curabile che ha risvolti psicologici molto pesanti – mi ha scritto Viviana – Chi ne soffre spesso si nasconde per vergogna della propria condizione, attraversa periodi di depressione. Capita anche che sia vittima di bullismo e di discriminazioni in ambito lavorativo”. Queste sue parole mi hanno fatto sentire il richiamo del giornalismo costruttivo, quello che amo.

Ed eccomi qui a parlarvi di questo convegno dal titolo “Vivere con l’Alopecia” e organizzato dall’ASAA Onlus (Associazione Sostegno Alopecia Aerata) che si svolgerà il 7 maggio presso l’Istituto Gaslini di Genova.
Sarà una giornata di approfondimento totalmente gratuita che ha l’obiettivo di sensibilizzare la collettività su questo tema. Oltre agli interventi dei relatori – tra cui medici, psicologi e ricercatori scientifici – ci sarà un desk informativo su come creare nuovi look e un corner make up per valorizzare la propria bellezza. Non verrà dato spazio solo all’ambito medico e psicologico, quindi, ma anche a quello legato alla quotidianità.

Durante la giornata verrà presentato anche il libro A testa scalza
di Marta Bianco. Trovate il programma e tutte le informazioni sulla pagina Evento di Facebook.