opportunita-di-lavoroUn impegno concreto, questa la richiesta della Commissione Ue. Creare 900mila nuovi posti di lavoro entro il 2015. Un’opportunità che ci fa cambiare le prospettive per il futuro, non credete? In un periodo storico in cui sembra che ci sia uno stallo in negativo fa bene pensare che qualcuno si sta impegnando per creare nuove opportunità. Si, fa propro bene.

Si parla di nuovi posti di lavoro, tirocini, formazione, finanziamenti di start up, corsi universitari gratuiti da fare online e rivolti a imprese, governi, educatori e fornitori di servizi. L’impegno, quindi, è a più livelli e di ampio respiro.

Al momento circa 15 imprese e organizzazioni hanno deciso di partecipare a quella che è stata definita la grande coalizione sostenuta da Neelie Kroes, Antonio Tajani, Lazslo Andor e Androulla Vassiliou. Oltre alle parole si sta già lavorando a una piattaforma online di e-learning Academy Cube della Sap, a un progetto di Telefonica a sostegno delle start up, di un’iniziativa di Microsoft pronta a raddoppiare il numero di stage e alla formazione di un milione di studenti e professionisti da parte di Hewlett-Packard.