La solidarietà è fatta da piccoli gesti quotidiani. E lo dimostra Mark Bustos, un ragazzo di New York che durante la settimana lavora in uno studio di parrucchieri di Manhattan e la domenica la dedica ai senzatetto. E quando dico la dedica intendo proprio che dona il suo tempo e il suo mestiere ai clochard della città. Forbici e pettine alla mano, Mark li rimette a nuovo.

L’idea arriva dopo un viaggio nelle Filippine dove vive la sua famiglia. In quella occasione Mark si è procurato una sedia da barbiere e ha offerto un taglio di capelli ai bambini poveri del suo quartiere.

Tornato a casa, l’idea è diventata un’iniziativa ad hoc per New York. Ogni domenica, il giovane hair stylist, si sposta per le strade della città offrendo taglio di capelli, nuova acconciatura o rasatura della barba.

Al termine della giornata Mark documenta tutto sul suo profilo Instagram con l’intento di sensibilizzare altre persone. Il suo motto? “Ogni vita umana ha uguale valore e tutti ci meritiamo una seconda possibilità”.