gina_lollobrigidaOgni tanto mi piace segnalare iniziative che arrivano direttamente dallo star system. Anche se qualcuno pensa che chi fa del bene non dovrebbe pubblicizzarlo, io penso che ogni iniziativa potrebbe fornire spunti utili ad altri. Quindi, vi racconto che Gina Lollobrigida ha deciso di mettere all’asta i suoi gioielli per destinare parte del ricavato alla ricerca sulle cellule staminali.

Ventidue gioielli dell’attrice saranno protagonisti di questa iniziativa. Il prossimo 14 maggio i pezzi saranno messi all’asta a Ginevra da Sotheby’s. Prima di allora, però, i pezzi più significativi faranno il giro delle sedi della nota casa d’aste di Londra, New York e Roma.

Ma di cosa stiamo parlando? Di gioielli di Bulgari degli anni Cinquanta e Sessanta e del valore che varia tra i 300mila e un milione di dollari. Ci sono orecchini, anello di diamante e parure. Pare che l’attrice abbia iniziato a collezionare i gioielli Bulgari proprio quando era all’apice della sua carriera. Oggi si dedica alla scultura e, come ha dichiarato lei stessa nel comunicato ufficiale diffuso da Sotheby’s «uno scultore non ha bisogno di gioielli». Non fa una piega…