Deborah-Cohan
Chi sceglie la felicità ha molto coraggio. Non è una cosa semplice perché richiede impegno, costanza e soprattutto tanta dedizione. Bisogna crederci davvero e affidarsi. Essere felici nei momenti belli della vita è cosa semplice. Chi sceglie la felicità, invece, la sceglie anche nei momenti bui. Come Deborah Cohan, una giovane donna americana che poco prima di sottoporsi a una duplice mastectomia si è messa a ballare sulle note di Get me bodied di Beyoncè. Il tutto in una sala operatoria e con la presenza dei medici e degli infermieri.

Una follia? No, un atto di coraggio. Deborah è madre di due bambini e a casa di un tumore alla mammella deve sottoporti a questo intervento presso il Mt. Zion Hospital di San Francisco. Dimostra di essere una donna piena di coraggio e dedita alla felicità. Per esorcizzare, forse. In ogni caso sceglie la danza. Del resto…cosa cambierebbe se invece che sorridere ci si mettesse a pensare con ansia e preoccupazione all’intervento? Il nostro corpo avrebbe una reazione decisamente meno brillante e l’intervento dovrebbe avvenire comunque.

Prendere anche i momenti difficili con serenità, invece, conduce a un approccio più sereno che potrebbe addirittura avere ottimi effetti sulla ripresa post operatoria. La stessa Deb, infatti, ha detto che si guarda e riguarda il video durante la convalescenza. Le farà bene.

Questa donna, pronta ad affrontare un intervento invasivo a cui purtroppo si devono sottoporre molte donne, ci ha dato una grande lezione. E lo staff della sala operatoria un’altra: hanno seguito il vortice di felicità. L’hanno accompagnata in questo ballo sincero, autentico e divertito.

Grazie Deb.