• assunta@assuntacorbo.com

ispirati

Natale 2013: Nicolina Capra, 110 anni si iscrive a Facebook

nicolina capra

Un regalo di Natale insolito, affettuoso e decisamente al passo con i tempi. E’ quello ricevuto da Nicolina Capra da parte delle sue nipotine. Il dono in questione è l’iscrizione a Facebook della dolce nonnina. Perché fa notizia? Perché lei ha 110 anni! Ovvio che vien da chiedersi che senso abbia ma la cara Nicolina è arrivata a questa meravigliosa età con una incredibile voglia di vivere che le fa desiderare ancora di incontrare gente, conoscere amici, condividere gioie e vivere nel suo tempo.

Dopo 40 anni Carlos Santana rivede il suo batterista diventato homeless

santana-malone-reunited

Una storia che sa molto di Natale alla quale non ho saputo resistere. Racconta di un uomo, il cui successo è stato interrotto dalle difficoltà, che dopo 40 anni ritrova il suo amico nel frattempo divenuto una star internazionale. Racconta anche di un sogno in cui si è creduto molto che si è poi realizzato. Carlos Santana, uno dei chitarristi più noti e amati al mondo, ha ritrovato dopo 40 anni il suo batterista Marcus Malone che nel frattempo era caduto in disgrazia diventando un senzatetto della città di Oakland. A farli incontrare di nuovo un servizio giornalistico realizzato per puro caso.

Dalla gratitudine nasce la felicità. Riflessioni di Padre David Steindl-Rast

Torniamo sul tema della gratitudine che tanto amo. Sarà che in questo periodo dell’anno viene facile fare qualche bilancio. Ci guardiamo indietro per vedere cosa è stato della nostra vita e delle nostre relazioni, guardiamo al futuro con la speranza del cambiamento e poi ci fermiamo sul presente per dire GRAZIE a chi è rimasto al nostro fianco, a chi è arrivato e a quello che abbiamo. Essere grati dovrebbe essere il primo passo da fare eppure non sempre ne siamo consapevoli. Vi regalo, in attesa delle riflessioni natalizie, un video di Padre David Steindl-Rast che affronta proprio il tema della gratitudine.

Grazie Madiba. Semplicemente grazie per i tuoi insegnamenti

nelson-mandela1

E’ stato un grande uomo. Anzi, è un grande uomo. Perchè anime come la sua non ci lasciano mai. A Nelson Mandela la storia deve molto, la civiltà deve molto, noi dobbiamo moltissimo. Ci ha insegnato la tenacia, il coraggio, la forza, l’accettazione e il perdono. Lui che non ha mai rimpianto un passo della sua vita, lui che è stato paladino della libertà intellettuale e della speranza.

#MilanoFelice: la nuova rubrica settimanale su MilanoWeekend.it

MW-logo-happy

Ci sono persone che incontri nella tua vita lavorativa con le quali capisci che c’è un certo feeling. Con alcuni si fa un percorso insieme, con altri solo qualche incontro fortuito, con altri ancora ci si incontra spesso e ci si apre a tal punto da diventare amici. Queste persone poi restano, si allontanano momentaneamente, ritornano. E poi succede che nasce una nuova collaborazione che mette insieme tutte queste persone.

The Secret di Rhonda Byrne, il libro che ti cambia la vita. Così è cominciato tutto.

Numerose sono le persone che leggono questo blog o che mi incontrano e mi chiedono “ma come è cominciato tutto?”. Dove per “tutto” intendono questo mio percorso nel pensiero positivo che, come ho raccontato più volte, mi ha letteralmente cambiato la vita, le prospettive, gli atteggiamenti e gli obiettivi. Visto l’interesse ho deciso di dedicare un post proprio al libro che ha determinato tutto: The Secret di Rhonda Byrne. Prima però serve una premessa.

Miranda Kerr, «Se sto vivendo un momento difficile io salto di gioia»

miranda smile

A volte anche le star ci danno consigli sulla felicità. Facile, direte voi, hanno tutto. Non è cosi e comunque non è il tutto materiale che fa la differenza. Non sono i soldi e il successo a fare la felicità e questo, purtroppo, lo abbiamo appreso da anni e anni di cronache di suicidi e problemi di dipendenze proprio nello star system. Quindi, impariamo a staccarci dai luoghi comuni e rendiamoci conto che la felicità è altro e che i momenti difficili si hanno qualunque sia il ceto sociale. In questo caso è Miranda Kerr, ormai ex moglie di Orlando Bloom, a darci un suggerimento molto interessante.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: