Categoria: ispirati

La pericolosa cultura del “mollo tutto e…”

Siamo immersi nella cultura del “mollo tutto”. Non mi piace il mio lavoro: mollo. Non sto bene nella mia relazione: mollo. Alcune amicizie vacillano: mollo. Non ottengo risultati: mollo. Qualche giorno fa leggevo l’ennesima storia di chi ha mollato tutto per andare altrove e ricominciare e questo ha fatto risuonare un campanello in me. Sono stata anche io una fan delle storie “Mollo tutto e…” da lettrice e anche da giornalista alla ricerca di percorsi ispiranti. Ma oggi, con una nuova consapevolezza, mi chiedo: è sempre il caso di mollare? Mollare. Lasciare. Partire. Questi verbi ricorrono nelle storie di...

Read More

La nostra responsabilità di lettori

L’informazione, in qualunque forma, ci racconta le storie del mondo in cui viviamo. Ma sappiamo tutti che questa non è la fotografia completa della realtà. Quella che ci viene presentata è solo una piccola frazione del mondo. Noi lettori questo lo sappiamo. Ed è in questa consapevolezza che si cela la nostra responsabilità e la nostra scelta. La maggior parte delle notizie che vengono presentate come fatti del giorno sono solo una piccola, piccolissima, parte di ciò che in quella giornata è accaduto. Abraham-Hicks sostiene una cosa interessante: bisognerebbe consentire ai media di riportare notizie relative alla giornata in...

Read More

Stai sprecando il tuo talento? Hai la sindrome dell’artista affamato

Sono una giornalista e solo qualche settimana fa ho scoperto che per molti anni sono stata affetta dalla sindrome dell’artista affamato. Un concetto molto ampio che vi rendo più chiaro cosi: la scelta di sprecare il proprio talento. E’ quello stato di insoddisfazione e frustrazione in cui ci troviamo quando abbiamo la sensazione di non credere abbastanza in noi stessi, di non riuscire a esprimere il nostro talenti, di sentirci in colpa a chiedere denaro per le nostre doti innate. Non crediamo di poter costruire una vita basata sul talento. La sindrome dell’artista affamato porta le persone a fare...

Read More

Vision: da una caverna a un alloggio di lusso

La vision è quell’esperienza che ha la capacità di accompagnarti da una caverna a un alloggio di lusso. Sono stata ispirata a questa analogia dalla storia di Alexis Lamoreux, un giovane 23enne che vive nella Loira e che dopo alcuni anni di lavoro in un bar è rimasto disoccupato insieme alla sua fidanzata. La vision è ciò che l’ha salvato. Proprio nel momento della difficoltà, Alexis si è ricordato di una grotta abbandonata in cui aveva vissuto una sua zia almeno 25 anni fa. Si tratta di grotte che si sono formate nella Loira in seguito all’attività estrattiva dell’XI...

Read More

Liberati dal concetto di fortuna

Me la ricordo ancora quella volta in cui osservando una persona che conosco e che ha sempre avuto successo, un mio amico ha sottolineato “eh, già. E’ proprio fortunato”. Questo è come dire “io sono sfortunato” e, soprattutto, è come giustificare il nostro insuccesso o le nostre difficoltà sminuendo il successo altrui. Il concetto di fortuna è molto pericoloso. La persona fortunata è quella che attrae eventi positivi uno dietro l’altro. E’ la persona per la quale tutto appare semplice nella vita. E’ la persona che attira opportunità, le cavalca e vi ottiene il meglio. Queste persone sono fortunate...

Read More

GRATITUDINE

“Dire, Fare…Ringraziare”

Iscriviti alla newsletter per ricevere gratis l’e-book “52 Ispirazioni del Lunedì”

Il Book Club della Piumarossa

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: