I rifiuti del mare per un’isola galleggiante

È solo un progetto embrionale ma l’idea merita una menzione. Lo studio olandese Whim Architects ha messo a punto un progetto che vede protagoniste singole case galleggianti realizzate con la plastica che inquina gli oceani. Non male vero? Su Tgcom si legge che gli architetti stanno cercando fondi per sviluppare il progetto tramite un sito di fund raising che si chiama Kickstarter. Ovviamente sono anche alla ricerca di esperti nel riciclo delle materie plastiche e professionisti in grado di testare il progetto stesso. Cosa vorrebbe dire questo? Che si metterebbe a punto una nuova tecnologia per la realizzazione di un’edilizia sostenibile e proporrebbe un nuovo modo di abitare al sicuro rispetto di inondazioni. Per non parlare, poi, della pulizia dei mari. Che dire di più? Speriamo si avveri!   Ti è piaciuto questo post? Condividilo con i tuoi amici.TwitterFacebookLinkedInGooglePinterestE-mailWhatsAppSkypeStampaTumblrMi piace:Mi piace...

Read More