• assunta@assuntacorbo.com

blog

Il pistacchio non fa ingrassare

pistacchioOggi non si parla che di elezioni e ci può stare. Io vi farò solo un appunto: come volevasi dimostrare gli italiani brancolano nel buio. Ecco, non so se sarà soddisfatto il desiderio di felicità inteso come bene comunitario, ma di sicuro dopo questo trambusto elettorale, che non ha portato altro che confusione, torneremo a godere dei nostri piccoli attimi di felicità. Come quello di gustare un buon pistacchio. Eh, si, oggi si celebra il World Pistachio Day.

Elezioni 2013: italiani alla ricerca della felicità

votoGli italiani fino a questa mattina hanno twittato e pubblicato post su Facebook annunciando “sono andato a votare” e lasciandosi andare a messaggi di speranza circa il futuro del Paese. Certo, siamo scoraggiati e non sono certo io ad averlo scoperto. Avremmo voluto avere un segnale reale di cambiamento che purtroppo non è arrivato, o almeno non cosi forte. Quindi eccoci qui a scegliere tra leader ormai fin troppo noti e volti più o meno noti. Alcuni più forti di altri.

Borghi della Felicità: Melpignano (in Puglia) è sulla buona strada

Piazza_san_Giorgio_di_MelpignanoAbbiamo un forte bisogno di essere felici. Me ne convinco ogni giorno di più e soprattutto ascoltando commenti e considerazioni sulle elezioni politiche in corso. Affluenza alle urne in calo: e ci credo, siamo abbastanza scoraggiati al momento. La scelta di chi potrebbe portarci fuori dal declino è ardua. Ma il segreto, anche in questa situazione, è ragionare in piccolo. Le nostre piccole felicità quotidiane – e tutti ne abbiamo – o al massimo quelle della nostra comunità. Magari poi questa si appresta a diventare il primo Borgo della Felicità, come accade a Melpignano, in Puglia.

Punti spesa se si taglia la Co2. Succede nel torinese

SustainabilitySe abitate nel torinese siete fortunati! Eh già perché in 19 comuni dell’area è stata lanciata un’iniziativa di quelle che ti fa dire : allora si può fare! Si, si può stimolare la riduzione di Co2 garantendo un premio come, nel caso specifico, un punto spesa. E per ottenerli è sufficiente fare la raccolta differenziata, usare i mezzi pubblici lasciando a casa il quattro ruote e producendo energia pulita.

Lili Madeleine: il food oltre le ricette

Il viaggio é una della esperienze più incredibili che si possano fare. É vita, é scoperta, é condivisione. Ci sono colleghi giornalisti con cui ho viaggiato e condiviso molto. Un bicchiere di vino a una serata, un volo o un intero viaggio. Immaginate cosa possa uscire se una sera queste persone si trovano tutte in una casa pasteggiando manicaretti e sorseggiando del buon vino rosso.

Parola d’ordine? Take it easy. Elogio alla pigrizia

sleepingLa vita, provate a prenderla con calma. Insomma, non fatevi rincorrere da un’agenda assurda, appuntamenti stressanti, corse al supermercato e simili. Godetevi ogni attimo e vedrete che vivere sarà più bello. Al lavoro, poi, potreste addirittura rendere di più. Lo dicono fior fior di studi universitari.

Alaska

Camminare fa bene alla creatività

Siete in un momento di down creativo? Allora non vi resta che mollare tutto e concedervi una passeggiata tra i monti. Pare, infatti, che l’hiking, ossia la camminata in salita in montagna o sui sentieri di parchi naturali, aumenta le capacità di pensiero creativo del 50 per cento. Va da sé che dovete lasciare a casa smartphone, tablet e pc se no non vale.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: