• assunta@assuntacorbo.com

blog

Immaginazione creativa: come metterla in pratica

Hai mai sentito parlare di immaginazione creativa? Probabilmente si sotto forma di altri nomi come visualizzazioni, per esempio. L’argomento è molto ampio e interessante. E’ stato uno di quelli in cui mi sono imbattuta all’inizio di questo percorso di cambiamento ma non ne ho mai parlato perché sentivo di dover comprendere qualcosa di più. L’immaginazione creativa non è un semplice fantasticare con la mente. O meglio, si può fare, ma non basta per ottenere il risultato promesso: la realizzazione dei propri desideri.

Correre o camminare? Scegli tu, ma scegli bene.

Mantenersi in forma con l’attività fisica. Questo è fuori discussione. Muoversi fa bene e dobbiamo farlo diventare un’abitudine. Fin qui ci siamo. Ma come muoversi? Ho fatto qualche riflessione su di me che vorrei condividere con voi. Correre non è la mia passione. Camminare invece si. Ci sono cose con cui occorre fare pace a un certo punto della propria vita. Prenderne atto. Io l’ho fatto proprio durante una mia passeggiata al sole. Ho ripreso l’attività fisica dopo la piccola pausa natalizia e con essa sono tornate alcune riflessioni. Questa volta però ho capito qualcosa di più.

felicità

10 consigli per amplificare la tua felicità

Sei pronto a farti un regalo di Natale davvero speciale? Allora sposta l’attenzione su di te e amplifica la tua felicità. Che tu l’abbia già raggiunta o che la stia ancora cercando, quello che puoi fare in ogni caso è di amplificarla e moltiplicarla all’ennesima potenza. Tutto dipende da alcune scelte basilari che si fanno giorno dopo giorno. Come amo dire spesso la felicità non si cerca ma si riconosce e per farlo bisogna prestare attenzione a quello che già abbiamo. Ho pensato a 10 consigli utili e pratici che possono aiutarti. Mettili in pratica da subito e vedrai immediatamente dei cambiamenti.

Personal branding

Personal branding: ecco come diventare una marca. Di Gloria Zaffanella

Stiamo per partire con una nuova attività oppure abbiamo deciso di rinnovare il nostro lavoro? Sicuramente la passione e l’impegno che ci mettiamo ci daranno molte soddisfazioni, dato che siamo noi il “motore” di noi stessi. Se, però, vogliamo dare un aiuto ulteriore alla nostra svolta professionale, dobbiamo occuparci anche del personal branding.

best manager

Sei un manager? Ecco quello che non dovresti mai dire

I manager e lo stress. Forse avrei dovuto dare questo titolo al post. Perché in effetti è lo stress il cattivo consigliere delle giornate in ufficio. A qualunque livello della scala gerarchica si rischia di cadere nel tranello della poca calma. Ansia, frustrazione, nervosismo e stanchezza sono i nostri peggiori nemici quotidiani. Ma se sei un manager, o stai per diventarlo o sogni di esserlo e quindi lo sarai, ecco qua qualche consiglio utile per non lanciare i messaggi sbagliati.

Non prenderla sul personale

Vuoi essere felice? Non prenderla sul personale

I segreti per essere felice sono innumerevoli. Tra questi c’è anche la capacità di non prendere le cose sul personale. E’ una lezione, questa, che ho imparato sulla mia pelle. Non che fossi una persona pronta a scommettere che il mondo intero ce l’avesse con me, ma di certo se qualcuno si rivolgeva in un tono scostante nei miei confronti partivano le pippe mentali più impensabili. In realtà bastava anche solo che una persona a cui avevo scritto una mail non mi rispondesse nel giro di qualche minuto.

bambina

I bambini sono persone

Educare i bambini è la cosa più difficile al mondo. Ti suona nuova questa affermazione? Credo proprio di no. Fino a che non ho avuto una figlia mi sono fatta andare bene questo concetto seppur non ne fossi pienamente convinta. Oggi, che Giulia ha quasi 4 anni, posso dire di essere certa che si trattasse di un errore. Educare i bambini è più facile di quanto si possa pensare. Basta considerarli come delle persone. E come tale rispettarli. Se si sentono rispettati, i bambini, rispettano.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: