spot-olimpiadi-invernali-p&g-hug
Anche la pubblicità sa stupire e inviare messaggi positivi. E quando accade la rete si infiamma, i social brulicano di condivisioni e noi non si può che fermare tutto e guardare uno spot realizzato con amore. In queste ore a dominare la scena è lo spot che P&G ha creato in occasione delle Olimpiadi invernali di Sochi in Russia. Il messaggio è chiaro: si cade ma grazie al supporto della mamma ci si rialza più forti di prima. Cosi i campioni olimpici hanno condotto il proprio percorso fino al successo.

La mamma è una figura fondamentale nella vita di ognuno di noi. A volte la si da per scontato, altre volte la si perde per discussioni o per interventi più devastanti da parte della vita. Ma lei resta, con i suoi abbracci, i suoi baci, i suoi consigli. Conosco persone che non possono vantare un supporto di questo tipo dalla propria madre ma hanno certamente avuto accanto un padre molto forte e presente oppure un parente o un’amica di famiglia che ha svolto il ruolo perfettamente.

Che queste figure ci siano o meno il concetto della caduta è quello che mi preme evidenziare. Si cade nella vita. Succede a tutti. Si inciampa e si fa un bel capitombolo. Ma il segreto vincente è quello di rialzarsi con il sorriso e tornare immediatamente lungo la strada. Solo cosi si possono raggiungere gli obiettivi, si può crescere e ci si rafforza.

Lo spot per le Olimpiadi Invernali di Sochi parla di mamme che sostengono i propri figli ma parla soprattutto della capacità dei grandi atleti olimpici di rialzarsi dopo ogni caduta più forti e determinati di prima. Vale nello sport ma anche nella vita.

Se c’è una cosa di cui ho acquisito certezza negli ultimi anni è che noi siamo artefici del nostro destino in ogni campo. Siamo noi a muoverci, a cadere e decidere di rialzarci o meno. Non è un caso se lo spot in questione sta avendo cosi tanto successo in rete e ha ottenuto un milione di visualizzazioni solo nelle sue prime 24 ore di presenza su Youtube.