• assunta@assuntacorbo.com

Author Archive assunta

Australia, cinque italiani tra i finalisti del Best Jobs in The World

BestJobsAustralia
Il sogno australiano potrebbe concretizzarsi per cinque ragazzi italiani: Manuel Bustelo che vorrebbe diventare Outback Adventurer nel Northern Territory, Arianna Spagnolo che ambisce al ruolo di Taste Master nel Western Australia, Massimiliano Morelli che sogna di diventare Park Ranger nel Queensland, Valerio Cozzi e Giovanna Cugnetto che sognano di diventare Custodi di Kangaroo Island.

Felicità: un’App ci dice a che livello siamo

1367350914346_edon2Una cosa ho capito nei giorni scorsi: esiste un’App per qualunque cosa. Difficile oggi inventarsi qualcosa di nuovo ma non impossibile. Soprattutto se si pensa che qualcuno è riuscito a immaginarsi di creare un’applicazione per misurare il livello di felicità. E ci è anche riuscito! Smartphone alla mano e il gioco è fatto. Come se non lo tenessimo già in mano abbastanza, ma tant’è…sono i tempi social in cui viviamo.

Flirtate su Facebook ma poi passate dal fioraio sotto casa

internet-dating-0071Prendo in prestito alcune delle considerazioni uscite da una delle menti che più stimo tra i giornalisti a me più prossimi (spero non me ne voglia!). Si parla di Facebook&Co e del piacere delle relazioni old style. Questa mattina Stefano Gianuario ha pubblicato un post sul suo blog Fashion Gate che rappresenta uno spaccato di quanto sta accadendo in fatto di amore e corteggiamento al tempo dei social network.

Io sono un’anima social e chi mi conosce lo sa bene, ma non lo sono completamente dal momento che per me contano ancora chiacchiere vis à vis, sguardi, gesti, movimenti, incontri, telefonate. L’oggetto del post di Stefano è l’iniziativa lanciata da Richard Branson, proprietario del Virgin Group che possiede anche la compagnia area Virgin, che ha ben pensato di favorire flirt ad alta quota con dei veri e propri strumenti ad hoc. Si chatta e si omaggia il/la fortunata di un drink utilizzando il Seat to seat delivery service.

Nel post su Fashion Gate, che vi invito a leggere soprattutto per godere dello stile del suo autore, si fanno alcune considerazioni che condivido in pieno. Ok siamo social, è giusto ed è adatto ai tempi che corrono oggi. Ma non dimentichiamo il piacere dell’incontro. Che si tratti di lavoro, amicizia o amore non limitiamoci a messaggini, post di canzoni, frasi che dicono e non dicono, tentativi di “sbirciare” che cosa lui o lei stanno facendo, analisi ponderata della foto pubblicate dopo una serata. Tutto questo distrugge il piacere delle relazioni di qualsivoglia natura.

Troppe cose impoveriscono il mondo oggi, lasciamo che almeno il piacere di incontrare e condividere guardando negli occhi e non solo immaginando l’altro/a al di là del video. Troppo spesso mi capita di dire a un’amica “ormai con i social anche se non ci vediamo siamo sempre in contatto”. E’ vero, ma non è la stessa cosa. Quando poi la incontro quell’amica è meraviglioso guardarla negli occhi, ascoltare la sua voce, condividere un drink, una serata o semplicemente un caffè chiacchierato con lei.

Va da sé che ciò diventa ancora più importante con mariti, mogli, fidanzati, amanti, figli, genitori. Siate social, quindi, ma a volte ricordate di “accordare la chitarra e far visita al fioraio sotto casa”.

Eventi Bologna: tutti al Wwworkers Camp. Opportunità e riflessioni

wwworkersDue giorni ma due giorni molto intensi. Di quelli che ti fanno tornare a casa con un bel po’ di idee e stimoli da sviluppare. Le date da mettere in agenda sono l’8 e il 9 maggio 2013. Due giornate in cui si svolge, a Bologna, il Wwworkers Camp.

Le buone notizie fanno bene all’informazione?

buonenotizieplusUna domanda da dieci milioni di dollari per voi: le buone notizie possono essere il motore di un’informazione diversa che conduce alla felicità? Questo il tema di cui si è ampiamente discusso ieri sera al Talent Garden di Milano, già di per sè un luogo che infonde buone notizie. Per la sua natura di spazio co-working, certo, ma anche per gli eventi che ospita. Ieri sera, appunto, mentre aspettavo di entrare nella sala dove si sarebbe parlato della nuova App di BuoneNotizie.it, numerosi sono stati gli ingressi per l’evento Startupper. Direi una dose massiccia di energia positiva nell’aria.

New York verso il futuro dei taxi elettrici

2013 New York Auto ShowSalire su un taxi elettrico per farsi portare in un qualunque luogo della città. Accadrà a New York da qui al prossimo futuro. Secondo quanto dichiarato dal sindaco della città Micheal Bloomberg, entro il 2020 un terzo dei taxi della Big Apple saranno elettrici. L’annuncio è arrivato proprio ieri, durante la Giornata Mondiale della Terra: poteva esserci gorno migliore?

Trovate qualcosa che vi faccia perdere il senso del tempo e dello spazio

sniffing-booksEntrare in un negozio di libri per me significa allontanarmi da tutto quanto è reale. I miei sensi cominciano a delirare: ma è l’olfatto che vince, sempre. Le copertine mi attraggono, certo, ma il profumo della carta è quanto di più travolgente ci sia per me. E non credete, i libri non hanno tutti lo stesso profumo. Per nulla. La carta è elemento fondamentale per generare l’esaltazione dei sensi. Sfoglio le pagine inebriandomi… è una sensazione che poche cose nella vita danno. Almeno a mio avviso.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: