• assunta@assuntacorbo.com

Author Archive assunta

Mindfulness Bell: un’app per tornare al qui e ora

Stare nel presente. Quante volte ve lo siete sentiti dire? E quante volte lo avete letto anche su questo blog? Mantenere la consapevolezza del qui e ora non è cosa semplice quando siamo assillati da mille faccende. A meno che non si scarichi sul proprio smartphone o tablet un’app mindfulness bell. Provate a immaginare la scena.

Istanbul: cibo per animali in cambio di bottiglie di plastica (video)

10484550_252751801598599_6559698553989974982_nSuccede a Istanbul, capitale della Turchia. Una delle città più incredibili e spettacolari che esistano. Di quelle dove l’atmosfera magica ti accoglie appena metti un piede fuori dall’aeroporto e te la riporti a casa. Qui, i cani e i gatti randagi sono davvero tanti: 150mila. Una situazione davvero importante da risolvere. Ci ha pensato una società locale che ha ideato i distributori di cibo per cani e gatti.

Huang Lihua: un esempio di gratitudine verso la nonna

HuangLihua
Ditemi la verità, vi mettereste la nonna in spalla ogni giorno per portarla con voi al lavoro? La giovane Huang Lihua lo fa. Lei ha 24 anni e abita a Chongqing, un paese della Cina. Quando era bambina i suoi genitori lavoravano e la nonna si è presa cura di lei. Una situazione molto ricorrente ancora oggi. I nonni sono una figura fondamentale nella vita dei bambini e, purtroppo, crescendo se ne dimentica il valore. O forse si da per scontato il loro impegno.

Cambiamento: da dove cominciare?

Negli ultimi giorni ho ricevuto tanti messaggi da parte vostra. Tutti prima o dopo contenevano, più o meno velatamente, la parola cambiamento.  “Voglio cambiare. Da dove comincio?” è la domanda che mi è stata posta più volte. Per prima cosa vorrei ringraziarvi per questi messaggi. Lo prendo come un segnale di fiducia nei miei confronti e questa cosa mi gratifica molto. Vi sono grata perché mi state dicendo “vai avanti cosi!” e io lo farò sempre con lo stesso impegno. Promesso. Per quanto riguarda il cambiamento, invece, proviamo a ragionarci insieme.

Esercizio di gratitudine: niente ci è dovuto

mom-daughter-flowers

Essere grati fa bene. Ci dicono da sempre che è bene dire grazie. Eppure, spesso, dimentichiamo di ringraziare per delle azioni quotidiane che riteniamo scontate. Niente di più sbagliato. E’ bene, infatti, partire dal presupposto che nulla ci è dovuto. L’esercizio di gratitudine di oggi verte proprio su questo. Sulle volte in cui diamo per scontate delle azioni che avvengono durante la nostra giornata.

Eventi: Il Congresso Italiano di Yoga della Risata dal 17 al 19 ottobre 2014

richard-madankataria

Amici miei prendete nota di questo straordinario evento. Dal 17 al 19 ottobre 2014 a Cervia (Ravenna) si svolgerà il Congresso Italiano Yoga della Risata promosso dalla Laughter Yoga Foundation. Un appuntamento con il sorriso e con chi ne ha fatto un vero progetto di vita. Una missione direi. In questa occasione, infatti, verranno in Italia il Dr. Madan Kataria, fondatore dello Yoga della Risata e la moglie Madhuri.

Esercizi di gratitudine

Questo è il primo di una serie di post dedicati alla gratitudine. Una parola bellissima che racchiude significati profondi che vanno al di là di quel che possiamo immaginare. Quando ne ho scoperto le potenzialità, mi sono resa conto che non conoscevo minimamente il reale senso di gratitudine. Perché facevo l’errore di pensare che si limitasse al “grazie”. Non è cosi. Per me il grazie è molto importante. Sono cresciuta in una famiglia che lo ha sempre utilizzato e io e mio marito abbiamo trasferito questo valore a nostra figlia. Ma il grazie non è l’unica parola, per quanto sentita, che cela il senso di gratitudine.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: