• assunta@assuntacorbo.com

Author Archive assunta

Ricerca di se stessi: 4 incontri di Medit-Art Therapy

La ricerca di se stessi è la chiave per vivere una vita consapevole e gioiosa. Questo è quel che ho imparato anche io durante il mio percorso di cambiamento. Le esperienze della vita, spesso, ci portano a perdere di vista il nostro Io. E’ tempo di ritrovarlo favorendo incontri e partecipazioni a serate che possano illuminare. Per esempio quelle dedicate alla Triologia del sé organizzate dalla scuola di counseling ESC.

La notte di Parigi raccontata da un giornalismo costruttivo avrebbe fatto la differenza.

Parigi questa notte ci ha sconvolti. L’orrore che ha colpito la città è entrato nelle case e nei cuori di tutti noi. Impossibile restarne indifferenti. Impossibile non chiedersi perché debbano accadere queste cose. Si tratta di un momento delicato. Di quelli che, come spesso accade, possono costruire o distruggere. Io credo che i media, come sono usciti oggi, siano sulla strada della distruzione. Io credo che sarebbe stato meglio appellarsi al giornalismo costruttivo che avrebbe offerto al mondo intero un punto di vista diverso.

La comunicazione è relazione. Webinar gratuito con Antonio Quaglietta

Quando comunichiamo inneschiamo una relazione. Partendo da questo concetto, Antonio Quaglietta ci ha fatto scoprire i segreti della comunicazione costruttiva. Quella che ci porta a costruire una relazione sana e serena. Il webinar che potete vedere nel video è molto ricco e anche potente. Abbiamo toccato dei punti molto profondi.

Yoga per bambini felici

Giulia ama i libri. Passa ore e ore a sfogliarli facendo “finta” di leggere (ha 4 anni!). Ma c’è un libro, in particolare, di cui si prende enorme cura. Le è stato donato e per lei ha un valore incredibile. Si tratta di “Il piccolo Yogi. Yoga per bambini felici” di Arathi Sabrina Giannò. Un volumetto corredato di carte interattive delizioso e utile per un approccio soft allo yoga per bambini.

Katya Giannini: le dinamiche dell’inconscio

Smettiamo di fare finta di niente. Il nostro inconscio è continuamente al lavoro per determinare l’andamento della nostra vita. Lavorare sulle dinamiche che appartengono alla nostra parte più profonda è il segreto per riuscire a tornare a sorridere, ritrovare la serenità e vivere la vita che davvero vogliamo. Tra le persone che ho incontrato in questo mio percorso di cambiamento, Katya Giannini è la più dolce e accogliente. E’ anche tra le più preparate in fatto di dinamiche del nostro inconscio. Ho avuto la fortuna di condividere con lei tanti momenti e di lavorare con lei su alcuni miei blocchi. Il risultato è stato davvero incredibile.

Gabel: una settimana mail free per essere più felici al lavoro

E’ in corso un esperimento straordinario in un’azienda italiana. Una intera settimana senza mail per essere più felici al lavoro. L’obiettivo è di recuperare la capacità di comunicare guardandosi negli occhi. Che dire: chapeau alla Gabel, l’azienda che opera nel tessile per la casa. Lo diciamo sempre che stiamo perdendo il contatto con l’aspetto human delle relazioni. E questo è un ottimo esempio di come un’azienda possa fare la sua piccola ma grande parte.

Il lavoro “human” esiste. L’ho incontrato.

Ho un ricordo molto nitido di un giorno, all’Università, in cui ho immaginato per il mio futuro un lavoro “human”. La mia idea era confusa, per la verità, ma quel che sapevo è che avrei voluto lavorare con persone rispettose. Avrei voluto relazioni professionali tra persone. Si, avrei voluto tutto questo. Poi ho cominciato a lavorare. E non è andata subito cosi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: