Autore: assunta

2013: la lista dei buoni propositi

Non so voi ma io ogni anno organizzo una lista di buoni propositi per quello successivo che puntualmente non vengono rispettati. Di regola sono idee che tengo solo nella mia mente e alcune le potete immaginare perchè saranno sicuramente anche le vostre: andare in palestra, perdere qualche chilo di troppo, dedicarmi più tempo, fare ordine tra le cose e le persone. Quest’anno sarà diverso, ve lo garantisco. Da quando ho messo mano a questo blog mi sono dedicata anche a letture approfondite sul pensiero positivo, sulla filosofia della felicità e sulla Pnl (Programmazione Neurolinguistica) di cui torneremo sicuramente a parlare. Visto il mio nuovo approcio positivo e le letture vi dico che quest’anno i miei buoni propositi saranno messi nero su bianco. Pare infatti che scrivendo quanto si desidera sia più facile metterlo in pratica. Primo passo, quindi, una bella lista. Secondo passo, la lista deve essere pratica e concreta. Evitiamo cose del tipo “sentirmi più orgoglioso della mia vita” e preferiamo affermazioni come “ogni mattina mi alzerò ringraziando per quello che ho” oppure “mi impongo di cantare non appena scesa dal letto”. Per quanto mi riguarda la mia lista prevede anche la pulizia delle persone negative. Sono stanca di chi si lamenta e non ha in realtà nessun motivo valido per farlo, ancor di più di chi si piange addosso. I problemi, miei cari, li abbiamo tutti più...

Read More

Facebook: eliminare amici inutili rende felici

Tempo di bilanci e di giornate in totale relax a casa. Che fare? Ripulire il numero di amici su Facebook é davvero una buona idea. Secondo alcuni sociologi questa pratica consente di recuperare armonia e felicità. Diciamola tutta, ci siamo fatti prendere la mano. All’inizio sembrava cosa entusiasmante avere tanti amici su Facebook. Per molti “faceva Figo”! Poi però ci siamo ritrovati tutti con uno stuolo incredibile di amici cosiddetti “inutili” (passatemi il termine) che postano le cose più assurde, ci invitano agli eventi più impensabili o ci chiedono di mettere Mi piace sulle pagine meno interessanti per noi. Secondo i ricercatori, inoltre, amici che postano viaggi da sogno, posti memorabili e esperienze incredibili fanno rattristare chi vive in una dimensione diversa. Se poi sono anche amici di cui a malapena ricordiamo il viso e l’occasione in cui li abbiamo incontrati allora forse vale davvero la pena di eliminarli, non credete? Se poi avete amici che postano solo news negative, foto di genocidi e animali maltrattati dateci un taglio. Non perché sia bene chiudere gli occhi su questi temi, certo che no, ma semplicemente perché ritengo che non mi debbano obbligare a quelle visioni. Sarò io a decidere quando e dove leggermente. Detto questo, prendetevi mezz’oretta e fate pulizia. Serve di sicuro per affrontare il nuovo anno con energia positiva. Ti è piaciuto questo post? Condividilo con i tuoi...

Read More

Saldi 2013: pronti al via!

Tra pochi giorni cominciano i saldi invernali e questa é sempre una buona notizia. Mi perdoni l’universo maschile ma il calendario delle date di partenza dei saldi in tutta Italia é argomento assai ricercato in questi ultimi giorni dell’anno. Noi donzelle abbiamo giá una wish list ben ricca da consultare ed esaudire. Mie care innamorate follemente del vostro partner, per un giorno lasciatelo a casa. Credetemi, salvo pochi casi nell’Universo, gli farete un gran favore. Lui si godrá un pomeriggio, o meglio ancora una giornata, accoccolato sul divano con copertina, patatine e birra e voi passerete una sana giornata di shopping e chiacchiere con la vostra amica del cuore. Valgono anche gruppi di amiche, ovviamente, ma fate in modo che si abbia tutte la stessa predisposizione allo shopping selvaggio ma rilassato. A casa le pazze nevrotiche, quelle che passano il pomeriggio al telefono con il lui sul divano o le mamme che hanno ancora il cordone ombelicale ben saldato ai piccoli di casa. Divertitevi, provate i vestiti, cercate l’affarone, chiacchierate davanti a un caffé o un pranzo ma soprattutto godetevi la vostre amiche. Perché cari uomini che leggete, shopping per noi é anche questo! E per finire…a voi il calendario di inizio saldi nelle varie cittá d’Italia. Buon divertimento! Abruzzo: dal 5 gennaio al 4 marzo 2013 Basilicata: dal 2 gennaio al 2 marzo 2013 Calabria: dal 5 gennaio...

Read More

É Natale: sorridete!

Io il Natale lo amo incondizionatamente. Ecco, l’ho scritto e messo in bold tanto per non generare dubbio alcuno. Io della gente che non sopporta il Natale o che si fa prendere dal panico dei regali non ne posso più. Per amare il Natale ci vuole il fisico miei cari. Soprattutto ci vuole una mente serena e positiva. Tutto sta, a mio avviso, a impostare il “proprio” Natale. Io adoro cercare il regalo giusto per ogni persona: fosse anche un pensierino. Sia chiaro negli anni sono arrivata a selezionare accuratamente le persone a cui fare un regalo. Ho deciso di evitare regali di circostanza e se mi trovo a doverne fare per dovere di galateo allora punto su un piccolo dono enogastronomico. Per chi amo, invece, penso, cerco e trovo il regalo perfetto. Altrimenti che gusto c’é? Pranzi e cene? É vero, a Natale si mangia più del solito ma anche in questo caso si può scegliere. Se non si riesce a resistere alle tentazioni nessuna lamentela please e dopo le feste se ne riparla. E poi…i parenti. Non sempre é facile, lo so. Ma mi volete dire che non riuscite a concedere alla famiglia una o due giornate all’anno? Che dramma sará mai passare una giornata tra monetine e numeri della tombola? Ok, siete rigidamente contrari. In questo caso fate una scelta: se ne avete il coraggio dite...

Read More

2012: l’anno più felice nella storia dell’umanità

Ecco, dopo un titolo del genere mi aspetto tutti gli insulti del caso. Affermare una cosa del genere dopo quello che è accaduto in Italia soprattutto dal punto di vista economico (Imu-disoccupazione-fallimenti aziendali & Co) e a un giorno dalla fine del mondo sembra una barzelletta. Eppure sembra essere cosi: il 2012 è stato l’anno più felice dell’umanità. Almeno secondo l’analisi del settimanale The Spectator. Un primato che lascia basiti, me ne rendo conto. Ma cercando io notizie positive che infondano una certa felicità nei miei lettori non potevo certo saltare a piè pari questa letta stamattina su LaStampa.it. Il settimanale britannico The Spectator ha definito, a seguito di un’indagine condotta dalla World Bank, l’anno che sta per finire come il più felice di tutti i tempi. Meno guerre, meno fame, meno malattie e maggiore prosperità: questi i motivi. Va da sé che dipende da che parte del mondo si osserva lo scenario. A Occidente non ci troviamo certo d’accordo con questa tesi. Ma altri Paesi del pianeta hanno di certo affrontato un 2012 pieno di cose positive. E mi viene da pensare ai mercati emergenti che sono sotto gli occhi di economisti e non solo. Il settimanale britannico ha preso come punto di partenza i dati sulla povertà globale. Nel 1990, infatti, le Nazioni Unite avevano posto un obiettivo importante: ridurre della metà il numero di persone che...

Read More

GRATITUDINE

“Dire, Fare…Ringraziare”

Iscriviti alla newsletter per ricevere gratis l’e-book “52 Ispirazioni del Lunedì”

Il Book Club della Piumarossa

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: