Poter lavorare gestendo il proprio tempo. E’ un sogno di tanti ma una realtà di pochi. Forse servivano gli esempi e ora ne abbiamo. In Italia la Graphistudio di Arba, in provincia di Pordenone, ha fatto questa scelta. I suoi 200 dipendenti (età media 28 anni!) si gestiscono gli orari senza alcuna imposizione da parte dell’azienda. Che cos’è questo se non un grande esempio di fiducia?

Un’azienda di creativi ha deciso di mettere creatività anche nella gestione delle ore di lavoro dei proprio collaboratori. Alla Graphistudio si realizzano album per matrimoni e ritratti. E’ un lavoro che mette in gioco la sapienza artigiana ma anche il design e l’innovazione tecnologica.

I dipendenti dell’azienda si autogestiscono. Una grande opportunità per tutti: per le donne (rappresentano il 68% dei dipendenti) che desiderano viversi gravidanza e maternità in serenità, per chi ha anziani da accudire, per chi ha l’interesse nella frequentazione di corsi per la propria crescita personale, per chi semplicemente sa organizzarsi il lavoro e riesce a godersi il tempo libero.

Ma come può un imprenditore maturare questa meravigliosa idea? Il presidente e fondatore dell’azienda Tullio Tramontina ha raccontato che il tutto è nato dal suo personale fastidio nei confronti dell’orario, del cartellino da timbrare e della sirena che segna il termine della giornata di lavoro. Per lui un limite, una catena. Quando si è trovato a dover gestire la sua di azienda ha pensato bene di non fare agli altri ciò che lui stesso non apprezzava. E cosi ha dato vita a un’impostazione lavorativa completamente diversa. Niente cartellino da timbrare, niente sirena e niente sindacati. Non si ha necessità di queste cose.

Il risultato? Le persone lavorano meglio, producono di più, sono più felici. Provate a immaginare la bellezza di alzarsi al mattino e invece di “andare a lavorare” si va a “fare, creare”. E provate a immaginare quanto amore e quanta cura nella realizzazione dei prodotti dell’azienda.

La fiducia è alla base di questa scelta imprenditoriale. Fiducia nelle persone, nella possibilità di andare contro corrente e nel futuro. E’ una fiducia che non può che ricevere in cambio produttività, armonia, crescita.

Un esempio da portare alto nel mondo. Sicuramente nella nostra Italia.